Anca

artrosi d'anca Protesi d'anca La protesi d'anca da revisione Protesi mininvasive
Artrosi dell'anca
L’artrosi dell’anca (coxartrosi) è una malattia molto frequente negli anziani ed è definita dalla degenerazione della cartilagine e dall’usura dell’articolazione. Non sempre è legata all’età e all’invecchiamento. Nelle fasi avanzate, la cartilagine è talmente compromessa che i due capi articolari (femorale e acetabolare) finiscono per entrare... Continua
Artrosi dell'anca - Sintomi
I principali sintomi di artrosi dell’anca sono: Dolore, tipicamente nella zona inguinale rigidità dell’articolazione (difficoltà a compiere azioni come indossare calzini e scarpe, alzarsi da una sedia). Il primo movimento che diventa deficitario è l’intrarotazione. difficoltà a camminare, talvolta zoppia
Artrosi dell'anca - Diagnosi
La diagnosi si effettua in due momenti diversi: visita specialistica: l’ortopedico esegue l’esame clinico e fa eseguire al paziente semplici movimenti attivi (camminare, alzarsi dalla sedia) e passivi (guidati dal medico) radiografia dell’anca sotto carico, ovvero con paziente in piedi, e in proiezione laterale con coscia divaricata e... Continua
Artrosi dell'anca - Trattamento non chirurgico
L’artrosi dell’anca non può essere risolta con i farmaci, ma esistono terapie che hanno l’obiettivo di alleviare i sintomi e rallentare il processo degenerativo della cartilagine: terapie antiinfiammatorie (paracetamolo, ibuprofene) da assumere su indicazione medica terapie con integratori condro-protettori (glucosammina solfato e... Continua
Chirurgia mininvasiva e protesi: quali sono i vantaggi?
Chirurgia mininvasiva e protesi: quali sono i vantaggi? Mediante questa nuova tecnica è possibile, attraverso una piccola incisione cutanea (7 cm contro i 15 cm tradizionali) il posizionamento della protesi senza danneggiare nessun tendine o muscolo. La sostituzione dell’articolazione dell'anca è un intervento che permette il recupero di... Continua
Grazie alle più moderne protesi d’anca realizzate con materiali e design biocompatibili, è possibile risolvere le malattie che colpiscono l'articolazione dell'anca e restituire al paziente una funzione dell’anca simile a quella dell’articolazione naturale (funzione parafisiologica). L’obiettivo della sostituzione dell’articolazione dell’anca con... Continua