Mal di schiena: anca o colonna vertebrale?

mal di schiena
anca
colonna vertebrale

Dolore alla schiena e agli arti inferiori. Potrebbe trattarsi di un problema alla colonna vertebrale ma anche all’anca: ecco come scoprirlo

Dolore alla schiena che si irradia ai glutei, all’inguine, alle cosce e perfino alle ginocchia: nella maggior parte dei casi sia per i pazienti che per i medici, stabilire l’origine del problema può non essere facile.

Può trattarsi infatti di un disturbo che interessa la colonna vertebrale ma potrebbe essere anche a carico dell’anca, o, in qualche caso, di entrambe.

Come è possibile fare una diagnosi corretta? A fare chiarezza ci hanno pensato gli autori di un articolo pubblicato sul Journal of the American Academy of Orthopaedic Surgeons che mettono in luce l’importanza di prendere in esame molteplici fattori durante la diagnosi:

  • deambulazione del paziente
  • range of motion di anca e colonna
  • postura
  • allineamento di colonna vertebrale, bacino e arti inferiori
  • perdita di tessuto muscolare
  • eventuali dismetrie (cioè differente lunghezza) degli arti inferiori

Un aiuto può arrivare anche dalla diagnostica per immagini che potrà orientare il medico verso un’opportuna sequenza di trattamenti. Infine, è importante tenere presente che diverse patologie possono coesistere nello stesso paziente: se i sintomi persistono anche dopo un’appropriata valutazione diagnostica e terapia, va considerata la possibilità che esistano cause secondarie del dolore da indagare.

dottor Claudio Manzini, Responsabile del reparto di Ortopedia e Traumatologia I degli Istituti Clinici Zucchi a Monza.